Pantaloni Colorati

Mostra filtri Nascondi filtri
Vista 3 5
Imposta la direzione decrescente
  1. Pantaloni Beige
    29,99 € 12,99 €
  2. Pantaloni Vita Alta Smart Shape
    29,99 €
    ACQUISTA 2 OTTIENI - 50% SUL SECONDO
  3. Pantaloni Neon con Spacchi
    25,99 € 9,99 € LIMITED EDITION
  4. Pantaloni Chino Gialli
    29,99 €
    ACQUISTA 2 OTTIENI - 50% SUL SECONDO
  5. Pantalone Bianco a Righe
    19,99 € 6,99 €
  6. Pantaloni Culotte a Righe
    15,99 € 9,99 €
  7. Pantaloni Cargo Beige
    29,99 € 12,99 €
  8. Pantaloni Culotte a Fiori
    15,99 € 12,99 €
Mostra come Griglia Lista

14 elementi

Pantaloni colorati per l’estate e l’inverno. Abbi coraggio e punta sul colore!

Anche se oggi nessuna donna immagina il suo guardaroba senza i propri pantaloni preferiti, questo capo d’abbigliamento è apparso nell’armadio femminile abbastanza recentemente. Solo cento anni fa le donne hanno trovato finalmente il coraggio di prendere i pantaloni dal guardaroba maschile e ispirarsi per creare un design inusuale per quei tempi. Coco Chanel viene spesso ritenuta la madrina dei pantaloni da donna, molti capi d’abbigliamento li trovava nell’armadio dei suoi partner e li contrabbandava furbamente nel proprio guardaroba.

READMORE

È vero che Coco Chanel ha diffuso questo capo d’abbigliamento, tuttavia la storia dei pantaloni risale a molto tempo prima, sin dai tempi antichi quando i pantaloni li indossavano sia gli uomini che le donne. Nei secoli successivi questo capo di abbigliamento è stato abbandonato e i pantaloni sono stati adottati dal sesso maschile.

Così è rimasto fino alla metà del XIX secolo quando le donne hanno iniziato a richiedere l’uguaglianza non solo sotto l’aspetto politico, ma anche sociale. L’indumento, come sappiamo, è una parte essenziale della vita e può influire notevolmente sugli altri aspetti della vita quotidiana, perciò gli uomini reagivano male a queste “invenzioni” femminili.

L’attivista statunitense per i diritti femminili, Amelia Jenks Bloomer, faceva pubblicamente appello alla parità per quanto riguarda il vestiario e all’introduzione dei pantaloni nel guardaroba femminile. In suo onore è stato creato un modello speciale di pantaloni, i bloomers che in certi ambienti è diventato allora molto popolare. Un po’ più tardi, a cavallo tra il XIX e il XX secolo, un ambizioso designer Paul Poiret è diventato uno dei precursori dei pantaloni da donna. È diventato famoso con creazioni coraggiose e bei materiali con motivi orientali. Fu il primo tra i creatori di moda riconosciuti a far indossare i pantaloni alle sue clienti e in questo modo ha dato lo slancio a grandi cambiamenti. Se il dittatore della moda dice che i pantaloni hanno ragione di esistere nell’armadio femminile, allora perché non ascoltarlo? Poiret è stato seguito da altri grandi creatori, tra cui anche dalla Chanel che in gran parte ha reso popolare questo indumento.

Pantaloni colorati donna per ogni silhouette

Oggi nessuna donna rinuncia ai pantaloni comodi e ben tagliati in diversi modelli. Trascorriamo con essi un pomeriggio noioso sul divano o li indossiamo per uscite e per eventi importanti. I pantaloni colorati, che nelle ultime stagioni battono i record di popolarità, sono un ottimo modo per creare una stilizzazione non comune che di sicuro ti contraddistinguerà dalla folla.

A chi si abbinano i pantaloni colorati? Le silhouette femminili si differenziano tra di loro e il colore ha la particolare forza di attirare o di distogliere lo sguardo da una determinata parte del corpo. Se ti piacciono le tue forme a partire dai fianchi in basso, scegli un colore forte ed intenso come il cobalto, il fucsia o il rosso. Puoi anche scegliere il design a quadretti, riservato alle silhouette snelle. Non è adatto alle forme più femminili perché allarga le cosce e i fianchi. Se preferisci concentrare l’attenzione sulle altre parti del corpo, scegli i pantaloni colorati nelle sfumature più spente e neutrali. Beige, sfumature di color cachi, olivastro, blu scuro o nero sono colori universali adatti ad ogni tipo di fisico.

Pantaloni colorati e esperimenti alla moda

Quale stagione è la migliore per indossare i pantaloni colorati femminili? I colori estivi si basano solitamente sulle tonalità più chiare, quali pastello, bianco o beige, invece durante la seconda metà dell’anno, regnano di solito i colori un po’ più scuri o terrei, quali bordò, cachi o verde smeraldo. Il colore più universale per il guardaroba estivo è il grigio e le sue sfumature - dalle più chiare a quelle più scure, grafite. Anche il rosa polvere si presenta bene ed è facile da abbinare agli altri elementi dell’abbigliamento.

In autunno e d’inverno, puoi invece sperimentare con i colori più scuri. Il colore si presenta in modo molto curioso nei diversi modelli di pantaloni, tra cui anche su quelli quotidiani, quelli stilizzati a tuta o chino classici. I pantaloni a zampa o quelli molto aderenti, sono ideali anche per le serate fuori. Non aver paura anche in questo caso di flirtare con il colore poiché è il colore stesso che spesso dona un carattere inusuale al tuo aspetto. Forse grazie al colore, come Amelia Bloomer e Coco Chanel, sarai tu a fare la vera rivoluzione nel mondo della moda?

Read more...